Chaos et Ordine

L’ordine dei trasmigranti: Prefazione

Vestono lunghe tuniche bianche che coprono anche la testa. Si direbbero persone che non passano inosservate, eppure non potete vederli e non sapete neppure dove siano

La cosa è normale: sono persone che non avete mai notato, sono il vicino di pianerottolo che non avete mai conosciuto, il cassiere del supermercato che non avete mai salutato, il professore universitario senza alunni. Li chiamereste perdenti, eppure la loro missione va oltre la vostra umana stupidità. Siete attirati dalle luci senza futuro della materia, essi cercano la luce abbagliante e terribile della Verità

Se poteste sbirciare nelle case dei Trasmigranti, trovereste poesie e racconti bellissimi chiusi da anni nel cassetto. Trovereste teorie scientifiche rivoluzionarie che nessun cattedratico ha mai considerato, musiche che toccano il profondo dell’anima nascoste in nastri magnetici polverosi

Non si sceglie di entrare nell’Ordine ma l’esatto contrario. Da millenni prima dei più grandi imperi, secoli prima della nascita della scrittura nasceva l’Ordine dei Trasmigranti. Li direste  pazzi fanatici della Morte, adoratori dell’eutanasia ma come sempre, accecati dalle religioni, sareste fuori strada. Un trasmigrante non è un suicida, semplicemente si avvia in modo cosciente verso un aspetto del piano dell’esistenza che voi timorosi chiamate morte

Il libro tibetano dei morti è loro guida, sanno avviarsi verso i 5 paradisi senza timore, senza cadere nelle tentazioni che imprigionano questo mondo, troppo violento per valere la pena di essere salvato. Nonostante questo, l’energia dei Trasmigranti e di quanti li hanno preceduti sono la tenue speranza dell’umanità: non avendo avuto il coraggio o la fortuna di giovare al mondo in vita, un trasmigrante sarà energia nella morte e questa energia mantiene l’equilibrio precario che vi separa dal buio

Se non siete ancora caduti nel baratro, ringraziate la vita e soprattutto la morte di questi perdenti, troppo sensibili e poco vendibili nel mercato delle anime della Materia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Libero di non avere lettori, libero di scrivere il cazzo che mi pare